lunedì 11 luglio 2011

A VALSORDA HO FATTO SCHIFO! ..PERCHE'?


Cosa succede?

Dopo la bella gara in Notturna di Sabato sera corsa bene poco sotto i 3.30 al km ,in settimana ho fatto solamente il lungo di 20 km la Domenica mattina, le ripetute brevi in salita il Mercoledì e per il resto solo corsa lenta di recupero e Riposo il Sabato.

Domenica mi presento ai 1000mt .sl.m. di Valsorda e faccio schifo!

Già dal riscaldamento avverto un senso di vuoto nelle gambe e lo dico a Claudio che mi tranquillizza dicendomi che è normale avendo scaricato da Mercoledì in poi..

In effetti nel lento di recupero del Giovedì e Venerdì sentivo le gambe belle toniche e avvertivo buone sensazioni di forza in generale "..andrà alla grande" penso!

Ma niente, partenza in salita e già al primo km sento che non va! ..al secondo penso di fermarmi e tornare indietro!

“..non riuscirò mai a fare altri 4 km di salita in queste condizioni “ penso tra me e me!

.. ma poi con l’aiuto morale di Marco e Roberto svalichiamo ..ma tribolando il giusto  alternado camminata a corsa nei tratti più duri!.

Il fantastico scenario che ci troviamo davanti mentre corriamo nei prati a 1400mt s.l.m. è indescrivibile!
..Tutta l’Umbria, il Trasimeno e giù fino al Gran Sasso sono a portata di occhio!
 ..ma anche questo non aiuterà per niente la mia corsa! ..anzi!

La ripida discesa sarà un macello per me e mentre Marco vola via io non riesco a correre ed ho la sensazione di andare ancora più piano che in salita!!

Mentre Claudio vince in scioltezza sul sempre più forte Luca B. del Marathon cdc, io finisco la mia sofferenza trotterellando in 11ma posizione (perdendone un paio negli ultimi km)  precedendo di poco Virgilio che si è presentato al via dopo aver lavorato tutta la notte!

Rimarrà una delle gare più tribolate di sempre ..in uno dei posti più belli di sempre!

Ma rimane anche il quesito iniziale! cosa è successo? ..Ed ora come mi comporto?

Che ho sbagliato in qualcosa è chiaro! ma non so come e dove!

Forza ..ho bisogno di aiuto..sparate!!! eheheh

le foto di Peppe
io e Marco..e ridevo pure!..mah

Claudio nei prati lassù in cima ..il Vincitore! 

16 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Correre seguendo l'istinto e le sensazioni è bello, ma correre con la certezza di aver fatto il giusto e lo specifico non ti fa fallire mai.

    A quanto pare ti stai lamentando di una dura gara, portata a termine con un 11° posto, dai è andata alla grande.
    Sai anche tu che se prepari una gara prendendola come unico riferimento, sei uno che non sbaglia il bersaglio.
    Di cosa ti preoccupi?

    Stai andando alla grande

    Ciao

    RispondiElimina
  3. recupero interruptus? mettici pure che non sei ancora al top....

    RispondiElimina
  4. GIUSEPPE: non è questione di risultato, ma di sensazioni pessime e del non provare piacere a correre
    ..avrei preferito un 50° posto corso come piace a me!
    ciao e grazie

    RispondiElimina
  5. Forse un pò di stanchezza?
    Ma il lungo da 20 km l'hai fatto dopo la gara di sabato? Poi a 1000 mt slm forse inizi a sentire un pò la quota, a me succede a volte, anche se a livello fisiologico dovrebbe essere ancora un'altezza non rilevante.

    RispondiElimina
  6. Franchino: Ciao,
    Si, il lungo l'ho fatto la domenica mattina dopo la gara del sabato sera..
    Per l'altitudine non saprei, sono stato in vacanza in val d'Aosta e a 1500/1700 non avvertivo particolari problemi!
    ..Forse il caldo?!
    grazie..

    RispondiElimina
  7. Sicuramente il caldo limita la prestazione più del freddo, e poi sai bene che non si può essere sempre in forma. Gareggiando spesso capita di non essere sempre al top, anche io in questo periodo sono in fase calante ma normale.

    RispondiElimina
  8. non ti preoccupare,in quella gara è successo anche a me,il percorso è fantastico,ma se non sei abituato a correre nello swterrato,in discesa su pietraie ecc. lo paghi visto che più di una corsa in montagna è un trail,a me ci vollero 2 settimane per recuperare i dolori a muscoli e articolazioni e ci ho fatto la croce che non la correrò più,almeno agonisticamente,invece sarebbe bello andare e godersi lo spettacolo del panorama,camminando sui tratti più sconnessi!!!!! ciao,Marco Favorito.

    RispondiElimina
  9. Franchino: Si ok! ma era caldo per tutti..l'unica cosa che mi consola è che non è successo solo a me ..ho trovato uno dei candidati alla vittoria al 5 km di salita e non era messo meglio di me! ..si va avanti!
    Tu hai appena terminato una grande Traslaval più che in fase calante potresti essere stanco! ciao
    Di solito Claudio qundo torna dalla settimana in Val di Susa poi stà da Dio...buone corse Campione!

    RispondiElimina
  10. Marco: Ciao, non è che non sono abituato anzi di solito in discesa mi butto e quadagno posizioni.
    Ma non avevo proprio forza nelle gambe e scendendo piano piano ho limitato i dabnni alle gambe ..che però un pochino ancora sono doloranti nelle cosce..per il resto concordo ..posto bellissimo! a presto

    RispondiElimina
  11. valter olivieri13 luglio 2011 18:22

    Ciao Albe come va?
    Non ti preoccupare se hai avuto una giornata storta. a S,angelo sei andato fortissimo.
    io domenica faccio l'Ecotrail di Montecopiolo paesaggio stupendo ma percorso durissimo.
    Speriamo di rivederci in qualche gara prima del 18 a Lerchi.
    Il 31 luglio c'è bellissima a Carpegna.
    Salutami tutti gli amici della Tiferno.
    Se vuoi seguire gli eventi della mia società questo è l'indirizzo web:
    www.tifernum5.blogspot.com

    RispondiElimina
  12. Ciao Valter!
    Tranquillo tutto ok!
    Si so dell'eco-trail al Sasso di Simone ma questo fine settimana sono un pò incasinato..
    La gara di Carpegna l'ho già fatta ..è quella che ti toglie il fiato ...troppa discesa nella seconda parte!!
    Il vostro Blog è già da tempo tra quelli che seguo nella colonna di DX e quando viene aggiornato va su incima..so già dei collinari programmati ..e di Belen ecc ecc
    Ti saluto gli altri a presto e grazie!!

    RispondiElimina
  13. io mi facevo schifo spesso... ho risolto togliendo gli specchi da casa... ;-)
    anch'io, facendo le debite proporzioni, domenica ho sofferto parecchio... ma nel mio caso so già che la causa sono stati i 22 di sabato mattina metà salita e metà discesa... (forse sei umano anche tu?) ciao Albe, a presto!
    therock

    RispondiElimina
  14. Gigi: Eheheh ..e sono umano si! ..a presto!

    RispondiElimina