sabato 3 settembre 2011

CORRIPISTRINO..SUL GRADINO PIU' ALTO DELLA CAT!

Patri organizza una gara serale su circuito paesano a 2 passi da casa e non posso non andare, anche perchè benchè mi proponga di dargli una mano, lui vuole fortemente che gareggi e così è stato!
Serata ad alto tasso di umidità.
Durante il breve riscaldamneto ci accorgiamo che ci si salva soltanto correndo perchè come ci si ferma siamo in una pozza di sudore con le zanzare a fare il bagnetto..
Circa 150 al via per 4 giri da 1.750mt. scarsi interamente pianeggianti e con solo un giro di boa a spezzare leggermente il ritmo.
Al via di Patrizio alle 19.45 precise sono in seconda linea ma mi è facile finire dopo pochi metri tra i primi che viaggiano con il freno a mano tirato.
Claudio fa il ritmo, Yassin el Kalill, Lorenzo Vergni e Cristian Mariannelli gli sono addosso e a pochi metri seguiamo io, Anto, Francesco, Stefano ed il bambino di Lerchi che ha subito un sussulto e allunga piazzandosi in solitaria tra i due gruppetti.
Al termine del primo giro sento da dietro i triatleti Luca e Patrizio che parlottano sul ritmo che stanno tenendo mentre seguo con lo sguardo Francesco (il Dottore) che allunga e si butta all'inseguimento dei primi.
Al termine del secondo giro sono in 8^ posizione assoluta e dalla voce dello speaker capisco che Stefano non è più con noi e anche le voci dei triatleti si sono spente.
Sono insieme ad Anto e non mi pare il vero di tenere il suo passo, anzi ci stò proprio alla grande e così provo a fare la mia gara.
Cambio passo, Anto non mi segue e così penso d'aver fatto una cavolata e di essere partito troppo presto,
ma la testa mi diceva così e ora non si torna indietro!
Mi è facile raggiungere e superare il Bambino che nel frattempo è cresciuto e a fine gara è venuto a complimentarsi con me stringendomi la mano ..Bravo ragazzo è così che si fà!
Verso la fine del terzo giro, mentre attendo il ritorno di Anto da dietro, ho nel mirino il Dottore e Claudio che è poco più avanti di lui e con l'incitamento dello spettatore Cristian (Grazie!) io ci provo nel 4° ed ultimo giro che ho corso tutto in apnea.
Mi avvicino poco alla volta e quando sono al giro di boa a circa 300mt dall'arrivo ho azzerato il gap col Dottore, ma anche quasi tutte le energie e sento Luca che mi dice:"Vai ora sai quello che devi fare!"
E lo so sì! Ma lo sa anche Francesco che mi sente arrivare ed allunga inesorabilmente tra una marea di doppiati precedendomi sotto al gonfiabile di una manciata di secondi..
..6° assoluto 1° cat SM40 (1971-1967) con il tempo di 23'39" al mio stop poco dopo l'arrivo.
Bene! ..Anzi molto bene!
 Al di là di ogni aspettativa!
 ..non sono mai andato così forte in gara e mai ho avuto così belle sensazioni in corsa!
..ma il problema alla gamba torna a farsi sentire!!!
GLI ALTRI
Claudio, il vecchio leone torna a ruggire, conduce generosamente la gara all'inizio e finisce 4° assoluto e 1° di cat SM45, dietro nell'ordine a Yassin el Kalill che finito in Ramadam torna a volare, Vergni Lorenzo che corre poco ma quando lo fà è sempre la davanti..un talento puro e Cristian che perde il conto dei giri e rimane sorpreso dalla volata degli altri..
Francesco è 5° in leggero calo ..all'ultima gara mi aveva rifilato 1' di distacco!
Anto finisce subito dietro di me in 7^ pos assoluta e 2° di cat SM40
Valter, il presidente fa una gara sopra le righe e anche lui va a premio nella nostra fortissima categoria.
Leo decide di venire nonostatnte misteriosi e contingenti impegni poi sparisce nel nulla e non so nemmeno coma abbia corso.
Daniele abituato alle gare da 60km in su fa il suo ma boh.
La Simona lotta con i propri piedi e l'ho vista molto sofferente alla fine, peccato ha grinta da vendere e gran voglia di correre speriamo che risolva presto questi problemi! ..Valerio (Il marito) oramai è ridotto a spettatore..eheh
E' stato poi un piacere ritrovare in gara dopo un breve periodo di riposo Beppe Guerrini, un'amico della mia stessa classe che per ora è arrivato dietro ..per ora! ..e manco di tanto!
Come si fà a non menzionare gli amici PDP-ORE6 di Sansepolcro che capitanati dal Supremo sono sempre più numerosi e non si perdono una gara diventando di volta in volta più competitivi sia in gara ..che nel dopo gara!
..e grande Sergino!
..e infine un grande augurio di pronta guarigione va Luca il Presidentissimo del Marathon Club CdC
 .. una persona speciale e la corsa non può rimanere a lungo senza di lui.
PATRIZIO
Come sempre ha dato l'esempio di come in poco tempo e con poche risorse si possa organizzare una semplice ma spettacolare gara podistica

Quì sotto classifica ufficiale 

CLASSIFICA CORRIPISTRINO

..fin troppo lusinghiera! ..io aggiungerei almeno 5 sec al km alle medie dichiarate!


5 commenti:

  1. troppo veloce! dannati effetti collaterali... almeno un prosciutto?!

    RispondiElimina
  2. YOGI: Eggià! Niente prosciutto, ma una bella scalmarita (capocollo) e canotta tecnica Brooks!

    ANONIMO: Grazie!

    RispondiElimina
  3. Grande Albe, come il buon vino...

    RispondiElimina