domenica 18 aprile 2010

SAN BENEDETTO DEL TRONTO E LA MEZZA DELLE SORPRESE

Sono partito, come sempre, puntando al colpaccio, anche se a dire il vero la mia preparazione è stata un pò tirata, dopo un mese di stop in 45 giorni di corse ero convinto d'aver raggiunto una condizone tale da farmi pensare ad un 1.16 alto.

Il percoso piatto e veloce e le condizioni meteo erano dalla mia ..ma tra il dire e il fare c'è di mezzo circa 1'..
Così mi mischio ai 1700 partenti (così dice lo Speaker) e la mia gara inizia con i primi 8 km sul passo costante di 3.36'/km e mi pareva pure di starci bene finchè non è tornato fuori il doleretto sotto il gluteo sx, che mi accompagna da circa una settimana, e sono stato costretto a rallentare fino a trovare un'andatura alla quale non sentivo dolore e così la mia corsa è continuata quasi sempre in solitario sul passo di 3.40/3.46 fino al km 18 dove, raggiunto e superato di slancio dall'amico e compagno di categoria Andrea sono stato costretto ad allungare un tantino per raggiungerlo nel km successivo e poi ho tirato e stretto i denti negli ultimi 2 km per tenere un'andatura sui 3.36'/km, così da staccarlo di quei pochi metri che servivano per salvaguardare la mia posizione ..e così facendo ne ho recuperate pure altre 2 finendo 30°assoluto e 10° di categoria ..ma subito ho la prima sorpresa.


Il timer ufficiale in alto sopra l'arrivo segnava 00.00 e il mio crono l'ho stoppato dopo l'arrivo a 1.17.59 mentre risulto con un 1.18.01 che di per se non dice niente ma rimane il mistero TDS che mi attribuisce il tempo ufficiale uguale al real time come se fossi partito in primissima fila, mentre son partito circa dalla quarta come il mio compagno Davide che ha una differenza tra i due tempi di 4 sec ????..


La seconda sorpresa avviene con l'inizio delle premiazioni quando, mentre tutti aspettavano i vincitori della gara, lo speaker, tra lo stupore generale, annuncia il mio nome e quello di Davide come primo e secondo classificato della classifica dei donatori di sangue AVIS e ci chiama sul palco per la premazione di questa speciale categoria con tanto di targa, e lì l'Orlando Nazionale, dopo la premiazione, mi ha confidato che secondo lui l'umidità oggi era un pò alta per fare un buon crono ..sarà, ma se lo dice lui..


PREMIAZIONE ATLETI AVIS

La terza sorpresa avviene quando aspettando le premiazioni di categoria veniamo prelevati da uno strano personaggio munito di una gigantesca macchina fotografica che con modi un pò così ci invita a seguirlo e ad unirci al terzo classificato dei donatori per una foto in mezzo ad un banco di fiori insieme, dice lui, all'inventore della "Maratonina dei Fiori" dicendo di essere un fotografo del Messaggero e che gli servivano le foto per il giornale ..sarà ma il tipo era assai strano!!

Considerazioni Finali:

Mi aspettavo una gara differente, ma dall'ottavo km in poi l'ho considerata più un'allenamento che altro, e così è andata fin troppo bene ..21,1 km a 3.41/3.42 di media non è mica male! ..anche se ora il doloretto al gluteo sx è un pò più forte di prima, ma passerà anche questo..

Davide è in forma strepitosa ed aveva le carte in regola per un 1.13...ma purtroppo dopo circa 12km sotto i 3.30'/km di media e in 8^posizione assoluta è stato costretto a rallentare per seri problemi intestinali e comunque alla fine mi ha preceduto di una 30ina di secondi ...anche per lui un'ottimo allenamento!


Davide in azione!

13 commenti:

  1. pure donatore!!!!
    sei un grande!!1

    RispondiElimina
  2. Il rilevatore del chip fa sempre cose strane. puo' rilevare prima te che sei un metro dietro ad un altro...io questa cosa l'ho studiata con attenzione da anni e di queste piccole anomalie ne ho notate centinaia

    RispondiElimina
  3. Il tuo modo di fare rende, anche le cose difficili, facili,e mi fa pensare che la tua STORIA DA PODISTA non'è che all'inizio.
    Complimenti Albe

    RispondiElimina
  4. USCURU: Grazie ..io, insieme ad altri, dono il sangue da quando ancora c'erano le Lire per una ragazza delle mie parti che dalla nasciata ha bisogno di 2 trasfusioni di sangue complete al mese e ora è diventata pure mamma di 2 gemelli ..questo si che mi fa sentire Grande!!!

    GIAN CARLO: Vabbe non è importante ..io guardo il mio crono!!

    BYZYO: Grazie Fabri troppo buono e detto da te è di buon auspicio ..a presto!

    RispondiElimina
  5. E bravo Enrico ,non sai come ,non sai perchè ma hai fatto una bella gara ,in piu' la sorpresa dell' AVIS non è male per me sei un podista Naif .Per fare il tempo di devi mettere in accordo con un cronomen e seguirlo , qualsiasi cosa accada senza ascoltare tanto le tue senzazioni o i tuoi ragionamenti , corri pigia forte e stagli accanto .Chiaro ci vuole uno che ti conosce e che cammina e nella tua squadra mi sembra che persone così non mancano .Vedrai che il tempo si abbasserà e non di poco ,ituoi muscoli incominciano a conoscere i ritmi e le fatiche.(è solo un consiglio).Ciao Enri.

    tarallucci e vino.

    RispondiElimina
  6. MASSI?:Finchè non ho rallentato sono stato insieme a Nicola Simone di Spoleto con cui avevo corso gran parte dell'ultima gara di Foligno, poi.... lui ha chiuso in 1.16.31
    ..Metti da parte i tarallucci e soprattutto il vino e rimetti le scarpette va..

    RispondiElimina
  7. Caro Albe, peccato per il tuo PB, mancato per una
    manciata di secondi, sarà per la prossima ...

    RispondiElimina
  8. Quante sorprese....ah ah ah.....

    RispondiElimina
  9. CHICO: eh si, io ci provo sempre! ..sarà per la prossima cmq ci siamo proprio divertiti!

    DIEGO: e non ho potuto raccontarle tutte! ..nel mio albergo c'era pure l'ucraino arrivato 4° assoluto e abbiamo visto......

    RispondiElimina
  10. bella come mezza enrico ??? ti e' piaciuta ?

    RispondiElimina
  11. LELLO: Si mi è piaciuta ..è ben organizzata da persone molto disponibili e accoglienti, molto partecipata, bella e veloce!. Sono 2 giri quasi identici sul lungomare sotto le palme di San Banedetto del Tronto ..un pò noiosi i lunghissimi rettilinei ma non ti manca l'incitamento della gente!
    ciao Lello

    RispondiElimina
  12. ...e si c'eravamo anche noi a San Benedetto, per il secondo anno, anche quest'anno è stata una conferma: una gara ben organizzata, da fare assolutamente!
    Sei una scheggia!

    RispondiElimina
  13. Per me è stata la prima volta a San Benedetto ma me la sono segnata! ..da rifare assolutamente!
    Grazie!

    RispondiElimina