giovedì 1 luglio 2010

NEL BOSCO ALLA RICERCA DI FRESCO E PACE..

A meno di 5' da casa mia, poco dopo "La Capitana" c'è una stradina bianca sulla sinistra, che man mano che scorre abbandona la civiltà e sale seguendo a ritroso il corso del ruscello che spacca in due la piccollissima valle e sale ancora verso un nuovo mondo, sempre più silenzioso e pacato fatto di folta vegetazione e abitanti del posto che si possono facilmente incontrare.
Infatti in questo periodo caprioli, daini, cinghiali e ora anche i lupi si possono vedere sempre più spesso ai bordi della stradina dove il confine con il bosco si azzera.
La mi mamma è nata da queste parti e per me, soprattutto quando a valle l'afa non da tregua, è sempre un piacere farsi coccolare dalle fronde di questi alberi e salire sempre più in alto ..e ieri sera correndo per poco meno di 25' sono arrivato fino alla pineta dell'antica torre di Passano!
Mi sono fermato 5' per fare un pò di stretcing tra la quiete dei pini e poi sono tornato indietro senza spingere, lasciando che le gambe decidessero il loro ritmo nelle discese più ripide, per poi forzare un pò ed accellerare nella parte dove la stradina piano piano spiana e gradualmente e mi riporta al mondo reale, la mia è stata una vera e propria fuga da un posto magico, e la progressione dapprima dolce e controllata, istintivamente e con gradualità si trasforma sempre di più in una corsa euforica fino a rasentare una follia tale che mi ha portato a correre gli ultimi 500mt in 1'35" .. non mi sono visto ..ma sicuramente in corsa stavo ridendo di gusto!...che spasso ragazzi!!

16 commenti:

  1. Ciao Enrico,
    sono di nuovo su strada!!!
    La RMN ha escluso ernie discali, si trattava di sindrome degli ischio-crurali causata da una contrattura, questa sindrome da sintomi spesso confusi per sciatalgia.
    Faccio due sedute di stretching giornaliere ed ho ripreso a correre (ieri 12 km a 4'20'' stamattina 9,5 Km collinari a 4'35''), se tutto va come mi auguro riprenderò a gareggiare in autunno.
    Un caro saluto.

    Roberto Pallotta

    RispondiElimina
  2. ROBI: Questa si che è una bella notizia!!...
    Io invece ora come ora, sarà il caldo o qualcos'altro ma .."voglia di correre saltami addosso ...che io mi scanso!".
    Per fortuna che ho dei posticini vicino casa per correre che aiutano molto!...
    Allora allenati bene che ci si rivede in autunno!
    ciao

    RispondiElimina
  3. NINO: Io ho la fortuna di abitare ai piedi dell'appennino a pochi minuti da 1000/1400 mt. di altitudine e mi piace da matti correre o andare in mtb nei sentieri in mezzo ai boschi ..ma anche dalle tue parti non mancheranno certo posti magici per correre..
    ciao

    RispondiElimina
  4. Grande albe a te il caldo ti fa un baffo ,anzi con la tua velocità rischi di prendere freddo.

    Ciao Albe, domani sera ti frego il posto per allenarci con il gruppo.

    RispondiElimina
  5. Complimenti per il blogSaluti da creatività e fantasia foto di José Ramón

    RispondiElimina
  6. In questi momenti di afa,
    i boschi sono un buon riparo
    dalla stessa, ieri ho visto
    un capriolo che alla mia vista
    ha "abbaiato" quasi come un cane.

    RispondiElimina
  7. PATRIZIO: E' uno dei posti migliori ..nonostante la salita!..ma vi conviene portare le macchine alla Capitana senno viene un pò lunga!..buona corsa!

    RispondiElimina
  8. JOSE': hola, bienvenidos a mi blog y gracias por los cumplidos! ...viva translate.google..eheh

    RispondiElimina
  9. CHICO:..anche io ne ho incontrato uno salendo, era sul ciglio della stradina ma quando mi ha visto correre verso di lui si è girato e se n'è andato su per la macchia!

    RispondiElimina
  10. I luoghi da te descritti, sono quelli da me preferiti.
    LONTANI dalla civiltà.
    Io che corro solo nella pausa pranzo, in queste giornate vado solo nel bosco e alla ricerca di fresco.
    Non potrei fare a meno.
    Comunque sei davvero fortunato a poter vedere perfino i lupi.
    Ho visto che sei vicino ad un parco nazionale, ed ....cavoli che fortuna.
    Bellissima la descrizione del correre come le gambe comandano, ed ad un certo punto l'istinto del momento che ti fa spingere a 1.35!!!!!!

    RispondiElimina
  11. AGODU: Ancora quest'anno nemmeno un lupo sono riuscito a vedere, ma so che ci sono perchè ne hanno lasciati diversi e molte persone l'hanno incontrato.. tempo fà si parlava anche dell'avvistamento dell'Orsa con il suo cucciolo arrivati fin quà attraverso l'appennino dal parco nazionale d'Abruzzo!..
    ciao e grazie!
    P.S. Non sono riuscito a vedere nulla sul tuo Blog...:-(

    RispondiElimina
  12. In che senso non vedi nulla?

    RispondiElimina
  13. Ah! ecco ora l'ho vista...
    Nel tuo profilo dove c'è scritto la "mia pagina web" sotto "Contatta" mi apre un apag. web dove vedevo oltre alle barre laterali solo lo sfondo nero.
    Poi ho scoperto il tuo blog e ora lo linko pure..ciao

    RispondiElimina
  14. Superb. Although you are right.

    RispondiElimina