domenica 2 settembre 2012

..DI NUOVO IN GARA


Venerdì sera dal parrucchiere mi squilla il telefonino, rispondo e di là c’è Simoncino che mi fa:
“..Ma tu sei del ‘69 vero?”
 e io: “..no, sono del ’70..”
e lui: ”ah ma a Taras gli ho detto ’69 ..ora gli mando un messaggio..”
Io: ”Taras ..Cristian Taras? ..di Montevarchi?”
lui: ”si, si va a fare la gara e così ci prepara la busta con i numeri!!”
io: “ah..”
lui: “..si tanto 12 o 13, con salite o piana è uguale no ..dai siamo io, te e Diego ok?”
io :”..si si è uguale, ok Simo”
Non gareggio da metà Luglio e la voglia di vedere a che punto sono è tanta e così di buon’ora siamo in Valdarno per la classica di Montevarchi.
Saluti, riscaldamento e si parte col brivido di un bel volo nelle prime file di chi forse se fosse partito da dietro si sarebbe fatto meno male.
La gara è tosta, dopo i primi km in piano ci aspettano delle belle salite con strappi al 17% e così la partenza cauta dei marocchini e dei più forti tra gli amatori mi permette di ritrovarmi nel gruppone dei migliori per i primi 3 km di piana. ..non prendo riferimenti sui km ma ad occhio si và a 3.30.
Svolta a dx e inizio dei saliscendi che a salire ci portano dopo vari strappetti tosti in cima ad un colle e mentre i primi svaniscono nel nulla rimango in compagnia di Cristian Volpi, Mirco Refi, e altri 2 che non conosco e insieme si svalica.
Ora la strada, rientrando verso la cittadina toscana, scende gradualmente e anche forzando un po’ l’andatura non riesco a tenere il passo di 3 dei miei compagni di viaggio che piano piano si allontanano e mi prendono quel lasso di spazio che non riuscirò più a recuperare nell’ultimo tratto pianeggiante che per il corso ci porta sotto l’arrivo.
Finisco 15.mo assoluto in 48’34’’ che sui 13.3km di percorso per niente facile fanno una media interessante quanto inaspettata ..e anche una bella spalla di maiale!
Il livello di gara è molto alto ..Vince il fortissimo Jamali , terzo il vincitore delle ultime gare della zona Occhiolini, settimo Simoncino che chiude a ridosso del padrone di casa Taras e undicesimo Diego che per più volte in passato ha sfiorato la vittoria in questa gara e piano piano sta ritrovando i ritmi che gli competono … in tanto si diverte!  

6 commenti:

  1. ecco perché non c'eri a orte — vabè, mi sa che la tua stata pure più faticosa....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, l'avevo proposta ..ma questa era più vicina a casa ed ho seguito gli altri ..forza!

      Elimina
  2. Bravo, ora gustati la spalla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si, l'ha già presa la mi mamma! eheh

      Elimina
  3. "chi ben comincia è a metà dell'opera" no?!? ben tornato alle corse e.. buon appetito :D

    RispondiElimina